Stazione Creativa

Il progetto, inizialmente, si poneva come evento collaterale alla retrospettiva monografica di Studio Azzuro che si teneva a Palazzo Reale. Per un mese creativi, artisti, ricercatori di differenti discipline e studenti hanno dato vita a nuove forme di progettazione condivisa e di divulgazione: non solo si è potuto osservare in itinere la genesi e la realizzazione di progetti, ma assistere o partecipare a quel tentativo di ricerca verso nuove opportunità esperessive che tanto stava a cuore a Paolo Rosa.

La seconda edizione, a due anni di distanza, sotto il nome di Metropoli senza periferie, ha visto lo sviluppo in sei mesi di una serie di laboratori/workshop rivolti a giovani ricercatori/artisti per la promozione di percorsi creativi ed espressivi legati al tema di come superare il concetto di periferia nell’ottica di costruzione della metropoli.

La “Stazione Creativa” è  la sperimentazione di un luogo di fermata e partenza verso nuovi approdi, luogo sicuro e protetto per accogliere, confrontare e divulgare idee; una sorta di “bozzetto partecipativo” da cui nasceranno proposte e nuove opere.

Per maggiori informazioni: info@spaziomil.org | http://lcie.be/wp-content/uploads/2018/03/1000px-F_icon.svg_-1-300x300.png