L’Archivio Giovanni Sacchi

La bottega di Giovanni Sacchi, in via Sirtori a Milano, è stato un luogo importante per la storia del design in Italia. Attraverso i suoi modelli hanno sviluppato e messo a punto i loro prodotti moltissimi designer e architetti, tra cui Aldo Rossi, Marcello Nizzoli, Achille Castiglioni, Ettore Sottsass jr e Marco Zanuso.

Nell’archivio, ubicato all’interno dello Spazio MIL, sono custoditi, a disposizione di ricercatori e studenti, tutti i materiali della bottega tra cui modelli, prodotti, fotografie, disegni e documenti, oltre al laboratorio di modellistica, con i macchinari e le attrezzature. È presente inoltre un’esposizione permanente dedicata all’iter progettuale di alcuni oggetti di design, mentre l’officina di Giovanni Sacchi è stata riallestita con un’area attrezzata per lo svolgimento di workshop di modellistica.

vai al sito >>

 

Lo Spazio MIL per la creatività contemporanea

Spazio MIL si propone come uno spazio multifunzionale dedicato alla creatività e al design, attraverso attività ed eventi che vogliono offrire a giovani designer e altri professionisti della progettazione uno spazio di visibilità e di lavoro ed un ambiente per sviluppare idee, creatività, opportunità di crescita, favorendo lo sviluppo di competenze e di rapporti tra portatori di saperi, che accrescano il capitale umano e relazionale circolante tra i soggetti coinvolti.

Spazio MIL: le origini >>

 

Lo Spazio MIL come polo culturale per l’area metropolitana

Spazio MIL organizza, promuove e ospita eventi, spettacoli, mostre, festival rivolti al pubblico dell’area metropolitana milanese, in sinergia con gli altri luoghi della cultura secondo un’ottica di sistema e di valorizzazione delle collaborazioni.

Mappa M5

 

Il Maglio

Il ristorante è parte integrante dello spazio, con un servizio rivolto sia al pubblico delle iniziative dell’Archivio Giovanni Sacchi e dello Spazio MIL, sia alla clientela di eventi privati ed aziendali, sia ad un pubblico molto più ampio con pranzi di lavoro, cene a tema, serate musicali e danzanti.

 

I soggetti gestori

Spazio MIL è gestito da un insieme integrato di soggetti: CS&L Consorzio Sociale ed Associazione Lavoro e Integrazione, Magutdesign srl, Associazione Culturale DAC, Mr. P srl.